Febbraio 3, 2023

Tuttocalciotoscana

Il calcio toscano in un click

L’Empoli ferma sul pari il Wolverhampton

2 min read

WOLVERHAMPTON (4-3-3): Sarkic; Semedo, Collins (46’ Toti), Kilman (65’ Farmer), Bueno (46’ Ait-Nouri); Moutinho, B. Traore (76’ Tipton), Hodge (70’ Griffiths); A. Traore (76’ Mosquera), Costa (59’ Jimenez), Guedes (58’ Lembikisa). All. Lopetegui.
A disposizione: Storer, Smith, Sondergaard; Podence, Ronan, Storer, Pond, Birtwistle.

EMPOLI (4-3-1-2): Ujkani; Stojanovic (60’ Ebuehi), Ismajli (60’ De Winter), Luperto (60’ Walukiewicz), Parisi (60’ Cacace); Henderson (46’ Fazzini), Grassi (46’ Marin), Bandinelli (46’ Akpa Akpro); Baldanzi (64’ Bajrami); Cambiaghi (60’ Pjaca), Satriano (60’ Lammers). All. Zanetti.
A disposizione: Perisan, Vicario; Degli Innocenti, Guarino.

ARBITRO: Bueso Jimenez (Perez-De Buyser; Marin) 
MARCATORI: 26’ Bueno, 72’ Lammers

Nel secondo ed ultimo test amichevole del ritiro in Spagna l’Empoli fa 1-1 con il Wolverhampton: al Marbella Football Center gli azzurri vanno in svantaggio nella prima parte di gara per poi legittimare il pari finale nel secondo tempo grazie ad una splendida rete di Sam Lammers. Un altro buon allenamento per la squadra di mister Zanetti contro un avversario che ha dimostrato il suo spessore. Empoli in campo con il 4-3-1-2: c’è Ujkani tra i pali, Ismajli al centro della difesa con Luperto e Baldanzi alle spalle di Cambiaghi e Satriano. Inglesi invece con il 4-3-3: Diego Costa è supportato da Adama Traore e Guedes. Avvio di gara equilibrato con il Wolverhampton che fa girare bene la palla da un lato all’altro del campo. L’Empoli concede poco, gli inglesi consolidano il possesso trovando il vantaggio al minuto 26 con Bueno: da una respinta della difesa azzurra il 64 trova l’angolo basso con un sinistro rasoterra. Reazione Empoli al 34’ con Henderson che centra la traversa su calcio piazzato. Sfortunati gli azzurri, la soluzione delle scozzese infatti è sporcata dalla barriera con Sarkic che non ci sarebbe mai arrivato. Si va al riposo con il vantaggio degli Wolves.

Nella ripresa mister Zanetti cambia il rombo di centrocampo con Akpa Akpro, Fazzini e Marin per Henderson, Bandinelli e Grassi. Mentre Lopetegui inserisce Ait-Nouri e Toti per Bueno e Collins. Nella seconda parte di gara l’Empoli cerca di essere più propositivo: al 57’ ripartenza rapida che porta Cambiaghi al tiro, attento Sarkic. All’ora di gioco spazio anche ad Ebuehi, Walukiewicz, De Winter Cacace, Lammers e Pjaca. E proprio l’attaccante olandese al minuto 72 regala il pari agli azzurri finalizzando splendidamente un’azione avviata in profondità da Fazzini: Lammers entra in area e da posizione defilata batte Sarkic con un destro a rientrare che sbatte sul palo e si infila in rete. La partita tende a equilibrasi e così prosegue fino al fischio di chiusura. Il prossimo test per l’Empoli sarà venerdì 16 dicembre, alle ore 17.00, allo Stadio Carlo Castellani con il Monaco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *