Febbraio 3, 2023

Tuttocalciotoscana

Il calcio toscano in un click

Luca D’Angelo e il sale della vita

2 min read

Bella vittoria in quel di Ferrara nel Boxing Day, e se c’erano bisogno di conferme ieri per l’ennesima volta le abbiamo avute, un Pisa che sa soffrire, ma quando è il momento di accendersi lo fa e sa far male a qualunque avversario. Parliamo del folletto Morutan che nel primo tempo è stato ben controllato dalla difesa biancoceleste, nella ripresa, invece si è acceso ha servito due assist ma si è anche divorato un gol tutto solo davanti ad Alfonso. I campioni sono anche questo a volte gioia e dolore dei tifosi, ma alla fine i tre punti sono stati messi in cascina ed ora il Pisa si gode un meritato periodo di riposo.

Prima volta per NOI a Ferrara, bello lo stadio in perfetto British Style, ma pessima la gestione della tifoseria ospite, con attese bibliche ai tornelli con alcuni che sono entrati mezz’ora dopo che il match aveva avuto inizio.

Ma il titolo voleva ricordare il condottiero pisano Luca D’Angelo, si perchè come il celebre libro di Francoise Heritier che compone una riflessione unica e commovente sull’essenza della vita, E ieri abbiamo carpio un piccolo segreto dell’omone. Mentre eravamo intenti a seguire il riscaldamento dei nerazzurri, ci è caduto l’occhio sul Mister, che furtivamente metteva la mano nella tasca della tuta per prendere alcuni granelli di sale che venivano sparsi sul campo. A questo punto abbiamo capito quale sia la fortuna nascosta di questo Pisa, una tradizione che Romeo ha iniziato e che D’Angelo ha voluto far proseguire nel silenzio degli sguardi. Ma non del nostro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *