Gennaio 27, 2023

Tuttocalciotoscana

Il calcio toscano in un click

Carrarese: tesserato Palmieri

2 min read

Carrarese calcio 1908 rende noto di aver perfezionato con la Virtus Entella un accordo per l’acquisizione definitiva del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Riccardo Palmieri che si lega ai colori azzurri sino al 30.06.2024 con opzione per un’ulteriore stagione sportiva. Centrocampista classe 1995, nato a Lodi e cresciuto nel settore giovanile dell’Inter ,si distingue per dinamismo ed inserimenti premiati con goal. Oltre cinquanta presenze con le maglie di Fiorenzuola e Virtus Entella collezionando sei goal e svariati assist decisivi. In questa prima parte di stagione sono dieci le presenze con la maglia dei liguri.

Le prime battute del mediano lombardo arrivato sotto le Apuane:”Una trattativa che è iniziata nei primi giorni di gennaio e decollata negli ultimi giorni con l’accordo anche tra le società. La Carrarese mi ha mostrato un grande interessamento ed io voglio rimettermi in discussione ed in gioco in una squadra importante, ragion per cui Carrara è davvero una grande opportunità che cercherò di cavalcare al massimo. Nello scacchiere tattico di mister Alessandro Dal Canto posso essere impiegato da mezz’ala a destra e sinistra conferendo dinamismo ed inserimenti senza palla. A dire il vero ,posso ricoprire anche il ruolo di play classico se viene richiesto dalle esigenze dello staff tecnico. Dall’esterno, mi sento di dire che il momento che stanno attraversando i miei nuovi prossimi compagni è evento che prima o dopo capita a tutti nella stagione. La bravura deve essere quella di attutire il colpo ed andare avanti. Comunque, tutto è ovviamente momentaneo perché ci sono le qualità nel gruppo per rialzarsi subito. A Chiavari, incontreremo una compagine forte che conosco bene con un gruppo che ha trovato una quadratura e che dispone di una rosa ricca di alternative. Ad ogni modo i punti in palio sono comunque alla nostra portata perché possiamo avere nelle corde le caratteristiche per dare fastidio ai liguri.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *