A Pisa di Aldo Dolcetti si ricorda il suo piede sinistro fatato, per quattro stagioni ha vestito la maglia nerazzurra con 118 presenze. Dolcetti appesi gli scarpini al chiodo ha intrapreso la carriera da allenatore, ed ora si ritrova ad essere fedele collaboratore di Massimiliano Allegri alla Juventus, ma a Torino l’ex Pisa è conosciuto anche per la sua vena artistica. Dolcetti ha inaugurato due giorni fa la mostra “Senza Titolo”, in cui presenta i suoi dipinti.

Dolcetti ha voluto rappresentare la sua passione fanciullesca per l’arte, e se con il piede sinistro dipingeva passaggi, con la destra creava e crea ancora arte.

La mostra allestita in Corso Umberto I, è visitabile fino a fine novembre.

Foto: Dolcetti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *