Il Livorno batte ai rigori il Ghiviborgo e si qualifica ai sedicesimi di finale, ma quanta fatica per venire a capo dei biancorossi. Livorno in vantaggio con Palma che con una deviazione ravvicinata segna l’1-0, quando la partita sembra conclusa all’82’ eco la beffa, Giannini sotto misura mette dentro il pallone del pareggio. Ai rigori Albieri para il tiro decisivo di Lepri.

Il tabellino

Livorno-Ghiviborgo 2-1 (6-5 dcr)

Livorno (3-5-2): Albieri, Brenna, Fissore, Bassini; Camara, Ferraro, Caponi, Palma (87′ Nardi), Coriano (65′ Boroduska); Frati (87′ Kosiqi), Luis Henrique (65′ Menga). A disposizione: Ciobanu, Fancelli, Savshak, Pavlenko, Signorini. All. Favarin
Ghiviborgo (4-3-3): Cusin; Russo (78′ Giannotti), Vecchi, Sanzone, P. Carcani; Nottoli (71′ Lepri), Campani (71′ Vitrani), Poli (57′ Signorini); Gibilterra (57′ T. Carcani), Giannini, Orlandi. A disposizione: Masini, Petronelli, Carli, Nannipieri, Vitrani. All. Lelli
Arbitro: Tommaso Capoccia di Perugia
Reti: 28′ Palma, 82′ Giannini
Note: angoli 4-6, ammoniti Fissore, Menga, Frati, Bassini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *