Il Pisa torna alla vittoria casalinga dopo sette mesi, a decidere la partita dell’Arena Garibaldi, Piccinini ed Esteves. I nerazzurri partono forte e creano due occasioni prima con Esteves che dal limite coglie un clamoroso palo, poi con Valoti su assist di un buon L. Tramoni. Proprio quest’ultimo serve l’assist del vantaggio a Piccinini che con un sinistro all’interno dell’area piccola batte Maniero. Nella ripresa i nerazzurri spingono ancora e giungono al raddoppio al 70′, scambio in area Torregrossa-Esteves con il portoghese che batte il portiere ospite. Il Cittadella all’84’ colgono una clamorosa traversa con un tiro al volo di Vita. Nel finale il Cittadella segna il gol della bandiera con Magrassi. I nerazzurri si portano con questa vittoria a dodici punti in classifica, e martedì sera attendono il Lecco.

IL TABELLINO

PISA-CITTADELLA: 2-1

PISA SC (3-4-2-1): Nicolas; Caracciolo (19′ pt Leverbe), Canestrelli, Beruatto; L. Tramoni (16′ st Calabresi), Marin (16′ st Nagy), Veloso, Esteves; Piccinini (16′ st Vignato), Valoti (86′ Barbieri); Torregrossa. A dis. Loria, Hermannsson, Mlakar, Masucci, Arena, Moreo, Barbieri, Barberis. All. Aquilani.

CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Salvi, Pavan, Angeli(83′ Negro), Giraudo; Vita, Branca (29′ pt Danzi), Carriero (23′ st Mastrantonio); Cassano (23′ st Pandolfi); Maistrello (1′ st Magrassi), Pittarello. A dis. Kastrati, Amatucci, Kornvig, Saggionetto, Rizza, Negro, Sanogo. All. Gorini.

ARBITRO: Juan Luca Sacchi di Macerata (Severino-Arace, VI Di Reda – VAR Irrati e Longo).
RETI: pt 16′ Piccinini (P); st 25′ Esteves (P) 94′ Magrassi (C)
NOTE. Ammoniti: Giraudo (C), Pittarello (C), Marin (P), Angeli (C) (Leverbe); angoli: (4-2) 5-3; recupero: 6′ + 4′.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *