Alle ore 14,00 allo Stadio Arechi il Pisa sfida la Salernitana di Castori che ha recuperato nelle ultime ore anche Gyomber.

QUI SALERNITANA La Salernitana, dopo aver battuto a domicilio il Chievo, cerca il primo successo in casa, Castori dovrebbe schierare Belec in porta, in difesa Casasola, Aya, Veseli e Lopez, a centrocampo Kuoisz, Di Tacchio, Capezzi e Cicerelli, in attacco Djuric e Tutino.

QUI PISA Nerazzurri alal ricerca della prima vittoria in campionato, D’Angelo potrebbe schierare Perilli in porta, in difesa Pisano, Caracciolo, Benedetti e Lisi, a centrocampo Gucher, Mazzitelli e Siega, Soddimo trequartista dietro alle punte Vido e Marconi.

Salernitana-Pisa, le probabili formazioni

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Aya, Veseli, Lopez; Kupisz, Di Tacchio, Capezzi, Cicerelli; Djuric, Tutino. Allenatore: Castori

PISA (4-3-1-2): Perilli; Pisano, Caracciolo, Benedetti, Lisi; Gucher, Mazzitelli, Siega; Soddimo; Marconi, Vido. Allenatore: D’Angelo

A Salerno i confronti ufficiali fra le due squadre sono 13: 4 le vittorie granata (ultima 1-0 nella Coppa Italia 2015/16), 7 i pareggi (ultimo 1-1 nella Serie B dell’anno scorso) e 2 successi toscani (entrambi per 2-1, ultimo nella C-1 1978/79).

Salernitana in rete, in casa, da 19 partite di fila, per un totale di 36 marcature. Ultimo stop nello 0-2 del 15 settembre 2019, in Serie B, subito dal Benevento.

Il Pisa subisce gol fuori casa da 19 partite di fila, per un totale di 27 reti al passivo. Ultima porta inviolata l’1 settembre 2019, 1-0 nerazzurro al Menti di Castellammare di Stabia sui gialloblu locali.

Tra Fabrizio Castori e Luca D’Angelo un solo incrocio tecnico ufficiale, Pisa-Trapani 3-2 in B, lo scorso 17 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.