Novembre 27, 2022

Tuttocalciotoscana

Il calcio toscano in un click

Pisa-Ascoli, le probabili formazioni

2 min read

Vincere o morire, questo è il motto che aleggia in tutte e due gli spogliatoi, tre punti per respirare e migliorare la pessima classifica di Pisa ed Ascoli.

QUI PISA Mister D’Angelo non può contare sugli infortunati Varnier, Meroni, De Vitis e Quaini. Tatticamente l’allenatore nerazzurro dovrebbe tornare al 4-3-1-2 con Perilli tra i pali e la retroguardia composta da Belli (in ballottaggio con Birindelli), Caracciolo, Benedetti (in vantaggio su Masetti) e Pisano (favorito su Lisi). Linea mediana con Gucher (in lizza per una maglia con Siega), Marin e Mazzitelli con Soddimo alle spalle delle punte Vido e Marconi. Non è da escludere l’arretramento di Vido sulla trequarti al posto di Soddimo con Masucci e Marconi in avanti. 

QUI ASCOLI Mister Rossi, che non ha rilasciato dichiarazioni alla vigilia, deve fare a meno degli infortunati Kragl, Malle e Sabiri, con quest’ultimo che ha recuperato dopo il forte colpo alla testa subito con il Pescara ma per precauzione viene tenuto a riposo. Probabile un modulo 4-3-2-1 con Leali tra i pali e la difesa formata da Spendlhofer (in vantaggio su Pucino), Brosco, Avlonitis e l’ex Sini. Linea mediana con Cavion (favorito su Gerbo), Buchel e Saric con Chiricò e Tupta (in lizza per una maglia con Cangiano e Pierini) alle spalle del centravanti Bajic. 

PISA (4-3-1-2): Perilli; Belli, Caracciolo, Benedetti, Pisano; Gucher, Marin, Mazzitelli; Soddimo; Marconi, Vido. A disposizione: Loria, Kucich, Giani, Alberti, Birindelli, Masetti, Lisi, Gucher, Sibilli, Masucci, Palombi. Allenatore: D’Angelo.

ASCOLI (4-3-2-1): Leali; Spendlhofer, Brosco, Avlonitis, Sini; Cavion, Buchel, Saric; Chiricò, Tupta; Bajic. A disposizione: Sarr, Ndiaye, Ghazoini, Sarzi Puttini, Pucino, Corbo, Donis, Lico, Gerbo, Cangiano, Pierini, Vellios. Allenatore: Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *