Settembre 28, 2022

Tuttocalciotoscana

Il calcio toscano in un click

Sarri e la studiosa di Pisa

1 min read

Che Sarri fosse maniacale lo sapevamo, ma quanto raccontato da Fabregas a Tuttsport ha dell’incredibile. Il racconto risale a quando l’ex allenatore della Juventus sedeva su quella del Chelsea:

“Sarri puntava tutto su Jorginho, a me non bastava fare la comparsa. Così sono andato via. È una persona di cuore ma ha convinzioni molto forti a livello tattico, è superstizioso e molto difficile fargli cambiare idea. Una volta gli chiesi di spostare gli allenamenti dalle 15 alla mattina, perché per chi aveva figli come me era impossibile vederli. Lui ci disse che dovevamo allenarci a quell’ora perché una studiosa di Pisa aveva provato scientificamente che era l’orario migliore per allenare il corpo. Mah, sarà…”, conclude Fabregas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.