Marzo 5, 2024

Tuttocalciotoscana

Il calcio toscano in un click

Pisa-Perugia 2-1 Nerazzurri vincenti contro ogni avversità

2 min read

E’ successo di tutto all’Arena Garibaldi, gol annullati, espulsioni inventate, e anche gol bellissimi, sembrava di essere al Luna Park, una serie infinita di emozioni che alla fine hanno premiato meritatamente i D’Angelo Boys. La serata sembrava essersi messa nei binari giusti quando dopo pochi minuti Morutan spingeva in rete un perfetto assist di Gliozzi, Arena in estasi ma il VAR ha annullato la rete causa fuorigioco (giusto). da questo momento l’arbitro Santoro ha deciso di diventare protagonista, inventandosi una espulsione ad Hermannsson che era un semplice giallo, e poi ammonire Marin per un banale intervento di gioco. Il Perugia ne approfittava e passava in vantaggio su rigore, che sinceramente poteva anche non esser fischiato, che Casasola trasformava. A questo punto D’Angelo ha dovuto riequilibrare la squadra facendo entrare Highlander Caracciolo dopo 300 giorni dall’infortunio. Nella ripresa il Pisa ha cercato la vittoria con forza ed è passato in vantaggio con Morutan, ancora assist di Gliozzi, e poi Marin si è inventato un tracciante al volo che si è insaccato all’incrocio dei pali, lasciando di sasso l’ex Gori.

Tre punti importantissimi per la classifica, ed ora testa e gambe a Parma, dove saranno assenti Hermannsson e Marin che saranno squalificati.

Il tabellino

PISA-PERUGIA 2-1
PISA (4-3-1-2): Nicolas, Esteves (71′ Sibilli), Hermannsson, Barba, Beruatto; Tourè, Nagy (82′ De Vitis), Marin; Morutan (71′ Calabresi); Moreo (41′ Caracciolo), Gliozzi (82′ Masucci). A disp. Livieri, Torregrossa, Mastinu, Zuelli, Gargiulo, Masucci, Tramoni M, Tramoni L.. All. Luca D’Angelo
PERUGIA (3-4-1-2): Gori; Dell’Orco (21′ Curado), Sgarbi, Struna (85′ Iannoni); Casasola, Santoro (85′ Vulikic), Bartolomei (58′ Matos), Paz; Luperini; Di Carmine, Kouan (58′ Capezzi). A disp. Furlan, Abibi, Vulic, Maria, Onhishenko, Baldi, Seghetti, Capuzzi, Sulejmani. All. Fabrizio Castori
ARBITRO: Alberto Santoro di Messina
RETI: 39′ Casasola (rig), 51′ Morutan, 58′ Marin
AMMONITI: Marin, Casasola, Beruatto, Kouan, Touré, Bartolomei, Curado
ESPULSO: Hermannsson, Paz
NOTE: Spettatori 7517 di cui 4950 abbonati. Ammonito D’Angelo per proteste. Recupero 4′ pt, 5′ st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *