Aprile 23, 2024

Tuttocalciotoscana

Il calcio toscano in un click

Modena-Pisa 1-0 Nerazzurri senza idee al Braglia

2 min read

Riavvolgiamo il nastro e torniamo a Pisa-Palermo, dove nel post partita D’Angelo si assunse le colpe di aver mandato in campo una formazioni sbagliata. Ma ciò a cui abbiamo assistito ieri è una versione ancora peggiore di Pisa-Palermo, la peggior prestazione offerta dai nerazzurri durante il regno D’Angelo, con alcuni giocatori in campo che sono sembrati anche impacciati e senza idee.

Un primo tempo da film horror, dove dopo 8 minuti l’ex Strizzolo di testa ha insaccato la rete della vittoria che poi risulterà quella determinante. Nella ripresa un Pisa un pelo più determinato, ma che comunque non ha fatto un granchè, contiamo un paio di occasioni, ma è mancato completamente il passaggio finale. Inspiegabile per noi la mossa di Gargiulo terzino sinistro, quando hai in panchina Esteves che in alcune partite ha ricoperto quel ruolo, inspiegabile la disastrosa prestazione di Beruatto, così come inspiegabile il fatto di aver messo Torregrossa in campo a dieci minuti dal termine della partita.

Il Pisa ieri al Braglia ha perso contro una squadra che lotta per una tranquilla salvezza e che ieri aveva diverse assenze, e non si capisce come diventi Dottor Jekill contro Genoa e Parma e sia Mister Hyde contro il Modena. Il Pisa, come dichiarato dalla società ha ambizioni di promozione, e se hai ambizione non puoi permetterti di offrire certe prestazioni in campo, così come non puoi permetterti di iniziare le partite sempre con lo stesso copione attendista.

Non siamo ne tecnici ne allenatori, però l’Omone dovrebbe a questo punto cambiare spartito, perchè il giochino del palla lunga a Tourè ormai lo conoscono tutt!

Il tabellino

MODENA-PISA 1-0
MODENA: Gagno; Oukhadda, Silvestri, Pergreffi, Ponsi; Poli (18′ Duca), Gerli, Armellino; Tremolada (72′ Mosti), Falcinelli (72′ Giovannini); Strizzolo (66′ Bonfanti). A disp. Seculin, De Maio, Renzetti, Panada, Coppolaro. All. Attilio Tesser
PISA: Nicolas; Calabresi, Hermannsson, Barba, Beruatto (59′ Gargiulo); Touré, Nagy (83′ Torregrossa), Marin (59′ M. Tramoni); Morutan; Sibilli (68′ Moreo), Gliozzi (68′ Masucci). A disp. Livieri, Caracciolo, Torregrossa, Mastinu, Esteves, Zuelli, De Vitis, Rus. All. Luca D’Angelo
ARBITRO: Manuel Volpi di Arezzo
RETI: 8′ Strizzolo
AMMONITI: Falcinelli, Touré, Armellino, Masucci, Gagno
NOTE: Spettatori 10202 di cui 1723 ospiti. Recupero 6′ pt, 5′ st.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *