Aprile 24, 2024

Tuttocalciotoscana

Il calcio toscano in un click

Pisani a Roma: “La nostra prima uscita sarà a Terni. D’Angelo sa come si giocano i Playoff”

2 min read

Ci siamo incuriositi su Instagram, ed abbiamo contattato Yuri uno dei fondatori del gruppo “Pisani a Roma”, una piacevole novità per una città che vive di Lazio o Roma.

Di seguito le nostre personali domande:

Come è nata l’idea di un club nerazzurro a Roma?


L’idea nasce da me che vivo in provincia di Latina. Per cercare “fratelli di sciarpa” che vivono nel Lazio per condividere le trasferte più vicine come Terni o Frosinone, con la speranza, un giorno speriamo non troppo lontano, di vedere il nostro Pisa all’Olimpico.

In quanti siete a seguire il Pisa da Roma


Ad oggi siamo una 15ina, la maggior parte che vivono a Roma, poi Latina e Frosinone

Avete mai affrontato trasferte per vedere il Pisa?


Ad oggi no, il gruppo sta nascendo proprio in questi giorni. Ci stiamo organizzando per la nostra prima uscita a Terni.

Cosa rappresentano i colori nerazzurri per voi?


Per chi vive fuori regione essere pisani non è solo qualcosa che riguarda il calcio ma bensì un senso di appartenenza ad un territorio. Seguire la propria squadra da lontano non è facile, significa vedere dal vivo poche partite e soffrire davanti ad uno schermo.

Quanto ci siete rimasti male per la sconfitta in finale contro il Monza?

È stata dura da digerire ma il Monza aveva la squadra più in forma e la “panchina più lunga”. Sono più di 30 anni che aspettiamo e lo scorso sembrava l’anno giusto. Con la società che abbiamo adesso le speranze che il sogno si avveri sono alte.

Avete in mente qualche iniziativa per le prossime partite? Avete fatto striscioni o magliette?


Vorremmo incontrarci per la trasferta di Terni. Abbiamo già uno striscione e vorremmo realizzare delle sciarpe.

Come vedi il prosieguo della stagione ? Il Pisa ha chance di promozione?


Questo è il momento decisivo, centrare prima possibile l’obiettivo play off, Luca D’Angelo sa come come si giocano. Incrociamo le dita e FORZA PISA SEMPRE!
Yuri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *